• ambulatorio medico

Smagliature

Striae rubrae e striae albae

smagliature

Con il nome “striae distensae” definiamo le comuni smagliature che dipendono dalla rottura delle fibre elastiche delle pelle e che creano una vera e propria lacerazione superficiale del derma.

L'evoluzione delle smagliature prevede una fase iniziale infiammatoria che si presenta con strie di colore rosso violaceo, chiamate “striae rubrae”, e una fase finale che presenta strie bianco–perlacee comunemente denominate “striae albae”.

Questo inestetismo può essere riconducibile a varie condizioni patologiche e fisiologiche, come obesità, crescita corporea repentina nella pubertà, gravidanza.

Con l'applicazione del Laser CO2 questi inestetismi possono migliorare, fino a scomparire. Si tratta della stessa tecnica precedentemente descritta nel contesto delle rughe e delle cicatrici, ma applicata con parametri differenti. Permette, in particolare, di distendere e levigare la pelle e di farla rigenerare in profondità grazie con la stimolazione dei fibroblasti. Il tutto in sole poche sedute, distanziate un mese l'una dall'altra, senza bisogno di anestesia.

Il tessuto cutaneo risulta molto migliorato sia nel tono che nello spessore, con un effetto di riempimento immediato ma anche a distanza di qualche mese.

Con questa tecnica sarà possibile abbronzarsi nuovamente, anche dove erano presenti le striae albae (smagliature più vecchie e biancastre), mentre le striae rubre (smagliature in fase iniziale) andranno gradualmente a confondersi con il tessuto circostante.

TINTI DR. STEFANO | 154, Viale Europa - 50126 Firenze (FI) - Italia | P.I. 04981460480 | Cell. +39 347 7918504 | Informazioni legali | Privacy | Cookie Policy | Sitemap
Powered by  Pagine Gialle  -  SmartSite